It’s raining potatoes, Alleluja.

Dovete sapere che abito al piano terra di una casa di tre piani. Ho un giardino nel retro che curo con tanto amore. E’ diviso in due: da una parte c’e’ il prato verde e i fiorellini, dall’altro l’orto dove ho piantato patate, aglio, fragoline e pomodori. Da qualche giorno a questa parte qualche vicino birbone di sopra mi sta lanciando patate nell’orto. Come a dire: to’ piantatele. Ed in effetti io l’ho presa come una dimostrazione di collaborazione tra vicini. Loro hanno patate vecchie che germogliano, io ho bisogno di piantarle. Insomma volevo ringraziarli del pensiero. Fato sta che chiedo allo spagnolo, all’italo-olandese e niente. Nessuno di loro me le ha lanciate. Chiedo al greco affianco e manco lui lo ha fatto. L’unico che mi rimane e’ l’inglese pazzo dell’ultimo piano. ma con quello non ci parlo. Nel dubbio volevo scrivere un bel cartello da mettere nell’orto con su scritto: “Thanks for the potatoes. Next time, can you throw some lobsters, please?”

Vabbe’ poi non ho avuto tempo e non l’ho scritto. Oggi mi arriva una e-mail dal vicino italo-olandese chiedendomi se l’albero di pero che abbiamo nell’orto e’ geneticamente modificato… con un banano. E gia’ perche’ da un ramo pendeva una buccia di banana invece che le pere. Ma non vi preoccupate, quello ero io ieri notte che ho sbagliato mira lanciando la buccia nell’orto per avere concime: la parabola era troppo alta.

Finita? No.

Stamattina ho trovato meta’ melanzana. Che dite, e’ ora di andarci a parlare col tipo di sopra?

Annunci

10 commenti

Archiviato in da ridere

10 risposte a “It’s raining potatoes, Alleluja.

  1. ha preso il tuo orto per un compost! 🙂

  2. alecon

    ho paura che nel giro di pochi giorni gli stessi ortaggi piovuti dal cielo nel tuo orticello sfideranno la forza di gravità e riusciranno a vincerla sino al terzo piano…….tienici informati.

  3. Per Yoshi

    mi sa che fra un po’ prendo casa sua per un compost!!

    Per Alecon

    Sì ma questa volta lancio meloni e angurie… 🙂

  4. fagli vedere la pattadese all’inglese
    marius

  5. william

    Fabri, lancia un po di piombo!!!!!!

  6. Io risponderei con un aeroplanino di carta lanciato a tutta velocità nella sua finestra.

    (Naturalmente il foglio da cui ricavare l’aeroplanino riporterà opportuno predicozzo di Rocco Buttiglione…)

  7. Certo che devi andarci a parlare, ma munito di un sacco pieno dei rifiuti lanciati nel tuo orto, e magari glielo svuoti dentro casa…
    Devi essere certo però, che il colpevole sia lui. 😉

  8. In pratica è un miracolo, è segno che devi convertirti…

  9. Per Marius e William

    Ecco le solite maniete forti alla sarda!

    Per tutti

    Lassu’ qualcuno im ama e per dimostrarmelo mi lancia patate!!

  10. “may I have some butter please?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...