Il piano B! Dov’e’ il piano B?

Pare proprio che l’Irlanda mandi un sonoro “fuck you” all’Europa dopo che l’abbiamo ingrassata ben bene per anni facendola uscire dall’era trogloditica in cui e’ vissuta per millenni (nelle campagne la vita e’ la stessa di cento anni fa, cosi’ come la mentalita’). E cosi’ l’Albania del Nord diventata in pochi anni la piccola Svizzera dell’Atlantico ha deciso la sorte del resto dei 26 paesi europei. L’1% degli europei l’hanno letteralmente messa in quel posto al 99% per cento degli altri europei.

Per vendetta si potrebbero chiudere i rubinetti di finanziamenti all’isola. O semplicemente non comprare piu’ la Guinness (basterebbe questo per fa collassare l’economia irlandese).

A parte le battute l’UE paga per un trattato di Lisbona (e la Costituzione) pessimo, ridicolo e senza alcuna idea di base. Il fatto e’ che le costituzioni nascono dalle rivoluzioni, non da accordi. La bozza della Costituzione era cosi’ grossa perche’ appunto era un accordo tra 27 paesi! L’unico modo per fare una costituzione che ponga le basi per un futuro europeo e’ la guerra civile> poi i vincitori scrivono la Costituzione.

E comunque e’ ridicolo che Barroso e compagnia bella non abbiamo pensato ad un piano B. Infatti nessuno sa cosa succedera’ ora.

.

Annunci

5 commenti

Archiviato in politica, tristezze

5 risposte a “Il piano B! Dov’e’ il piano B?

  1. almeno gli irlandesi gli hanno spesi bene i nostri soldi…almeno quello 🙂
    (ogni riferimento comparativo con il meridione italiano è voluto)

  2. Beh si per essere considerati come i terroni del Nord diciamo che se la sono cavata meglio dei terroni di casa nostra (o cosa nostra)… 🙂

  3. Una soluzione ci sarebbe: possono far parte dell’Unione, solo quei paesi che hanno approvato la Costituzione attraverso un referendum popolare.
    E poi, ognuno, si prenderà le proprie responsabilità.

  4. Eh eh ma ormai e’ gia’ dentro. Pero’ si potrebbe dire: chi non accetta la costituzione comune non partecipa alle decisioni su politica estera, militare ed economica. Oppure non ha poltrone in commissioni o qualcosa del genere…
    Comunque questa storia del veto e’ una cagata pazzesca. Bisogna fare voto a maggioranza cazzo!!

  5. Pingback: E’ scoppiato un capillare al Presidente o cosa? « Fabristol

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...