La triste storia di un cortigiano di serie B

La carriera di Capezzone continua a stupirci. Oltre ad aver abbandonato le tematiche laiche e anticlericali adesso il ragazzo si è convertito al tremontismo, buttando nel cesso quel poco di credibilità che gli era rimasta.

Via Ermes su Abeona Forum

.

Annunci

11 commenti

Archiviato in Italia provinciale, politica, tristezze

11 risposte a “La triste storia di un cortigiano di serie B

  1. Dyo

    Almeno tu (visto che nessuno sa darmi una risposta di senso compiuto) sai che fine hanno fatto i Riformatori Liberali? Credevo che Capezzone dovesse unirsi a loro, e che, INSIEME, potessero costituire l’ala laica ed anticlericale del centrodestra.
    Che sfiga, però: Luxor mi strappa ad AN e i RL spariscono. Sono ufficialmente orfana.

  2. I RL non sono mai esistiti in realtà. Sono un’entità ideale il cui capo è Della Vedova. Per Capezzone i RL sono troppo laici. E poi ormai non esiste più nulla perché tutto inglobato all’interno del grande Popolo delle libertà.

  3. “E poi ormai non esiste più nulla perché tutto inglobato all’interno del grande Popolo delle libertà.”
    Considerando che sul versante opposto la situazione per i Radicali è esattamente speculare e che le ipotesi terziste (sostanzialmente una, il Pli) sono impraticabili non ci resta che emigrare…

    Già, ma anche volendo…
    Dove?!?

    Certamente non in uno degli Stati attualmente esistenti…

    A questo proposito…
    Come sta procedendo la raccolta fondi per l’acquisto di un’isola da trasformare in un’oasi libertaria, idea che avevi lanciato tu qualche tempo fa?:-)
    https://fabristol.wordpress.com/2008/05/23/aaa-cercasi-miliardario-libertario/

  4. “Come sta procedendo la raccolta fondi per l’acquisto di un’isola da trasformare in un’oasi libertaria, idea che avevi lanciato tu qualche tempo fa?”

    Qui sono tutti sedicenti liberali e vogliono cambiare il mondo ma nessuno sgancia la grana… che ci vuoi fare. 😉

  5. c’è un errore nel post. La credibilità l’aveva già persa moooolto tempo prima 😀

  6. Gia’!!! 🙂

    notare l’obbrobriosa intervista del leccaculo proprio oggi su Il Giornale:

    http://www.radicali.it/view.php?id=124303

    Perfino il giornalista del Giornale si meraviglia della faccia di culo. E se un giornalista del Giornale si meraviglia della faccia di culo di qualcun altro c’e’ da pensare…

  7. E’ ancora giovane, fara’ in tempo a ricambiare idea un’altra quindicina di volte, cambiare 4 o 5 partiti (da sinistra a destra, passando per il centro, andata e ritorno) e fare il ministro e il sottosegretario di una dozzina di dicasteri diversi.
    E’ l’Italia. Se hai una cravatta e ti fanno parlare in televisione sei bravo.
    Se ti vogliono fare un inceneritore sotto casa e non sei disposto a farti venire un tumore, sei un no global, l’ultimo comunista, quasi un terrorista, che non partecipa al “clima nuovo” di dialogo.

  8. Più che il contenuto è il tono a preoccuparmi, ormai sembra proprio un democristiano consumato!

  9. Grazie mille Fabri!!!!!!!

    Se ti va di scrivere un post su Abeona (quando, come e su qualunque cosa tu voglia) fai un fischio!

    Sciao!!

  10. Figurati! Vi seguo sempre. Ti faccio un fischio se ho qualcosa. 😉

  11. Eh….ehm…. Da quando in qua i portavoce possono far dire al partito che rappresentano la loro opinione personale? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...