I matrimoni gay portano felicita’ e denaro

Guardate la felicita’ di queste due donne che finalmente coronano il sogno di venir riconosciuta legalmente la loro unione. Ma come si puo’ pensare, come fanno i preti di casa nostra, che la loro felicita’ possa ledere i diritti degli altri? O che addirittura la loro volonta’ di sposarsi e’ solo frutto di un capriccio?

E se proprio siete cinici almeno pensate al lato economico della faccenda. La California sta avendo un boom turistico enorme grazie all’approvazione dei matrimoni omosex come dimostra questo servizio:

Per saperne di piu’ prego leggere il gran bel pezzo che io e Yoshi abbiamo scritto a quattro mani (e un piede) su Giornalettismo.

.

.

Annunci

36 commenti

Archiviato in anticlericalismo, giornalettismo, Italia provinciale

36 risposte a “I matrimoni gay portano felicita’ e denaro

  1. Forte la tipa che si commuove, sulla sinistra.

  2. l’han capita perfettamente anche gli spagnoli… andate a farvi un giro a barcellona e capirete che uno dei motivi per cui ci stanno fottendo dal punto di vista turistico è proprio questo.

    LdS

  3. petta… ci stanno, c’han già fottuto

  4. Grande!! Chi vuole fare un PACS con me? Sono a caccia di sussidi facili…

    Unito al sussidio di disoccupazione e a quello di invalidità lo sai che minestra welfarista che ne esce fuori…

  5. Che palle! Ancora con ‘sta storia. E’ ovvio che da libertario non sopporto l’intervento statale e si sussidi ma siccome il diritto al matrimonio esiste per tutti i cittadini a parte la minoranza gay non vedo perche’ lo si debba negare loro. Se poi vuoi combattere lo stato che sussidia i cittadini perche’ non incominci a protestare per il matrimonio eterosessuale?
    Non ha senso prendersela col matrimonio gay dal punto di vista libertario se poi non ci si lamenta del restante 99% di matrimonio etero.

  6. Sono fiera di voi! (Anche se mi fa impressione leggerevi con quei nomi…).

  7. Intendi per Schenato? Eh gia’ e’ proprio un cognome orribile!!!

  8. No, non particolarmente orribile (pure il mio, poi, non scherza; e ti risparmio le struppiature.
    Ma voi siete Fabristol e Yoshi. 🙂

  9. E siete proprio una bella coppia.
    Sesso virtuale in rete ;-P

  10. Per Chiara

    Mi sa che vado all’anagrafe e lo cambio in Fabristol. 😉

    Per Weissbach

    Ora propongo a Yoshi un PACS. 🙂
    Ma non so se FdC e Sonia sarebbero d’accordo…

  11. oh terroni che non siete altro! il mio cognome è puro veneto al 100%! 😀
    ‘ne in mona tuti! 🙂

  12. A proposito di gay, per voi coautori di Progetto Galileo, segnalo la non-notizia del Corriere:
    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_giugno_17/cervello_gay_simile_a_quello_delle_donne_f7d371a4-3c35-11dd-bc39-00144f02aabc.shtml

    si parla di uno studio APPENA pubblicato da PNAS. Cerca cerca su pubmed e….quello studio è stato pubblicato su PNAS nel 2006 (studio sulle donne) e nel 2005 (sugli uomini). Avrebbero potuto riempire le colonne con altre notizie sul matrimonio di Briatore…

  13. Grazie per la segnalazione. E’ gia’ pronto un pezzo per domani comunque sull’argomento. Anch’io sapevo della cosa da prima ma dev’essere che lo studio e’ stato ampliato o i dati ripubblicati con aggiunte o facendo convergere diversi articoli in una review. La notizia e’ stata ripresa anche dai siti stranieri tra cui la BBC e i giornali svedesi.

  14. Schenato, Schironato… ma che importanza ha?

    in ogni caso, nel mondo reale, esistono coppie omosessuali con prole che vivono tranquillamente nel loro paesello senza che ciò sia di scandalo a nessuno. al più sono una stravaganza.

    lo specchio dei media è totalmente deformato

  15. LibnonLab

    Quoto Jinzo. E poi che razza di libertà sarebbe ricevere “il riconoscimento da parte dello stato”,bleah . Il matrimonio di stato và abolito, hai ragione Fab, pure quelli concordatario e civile attuali. Come direbbe Ron Paul “chiunque ha diritto di stipulare un contratto e chiamarlo come vuole”.

  16. eh, calma, il matrimonio è un contratto che ha effetti nei rapporti con i terzi. mica paglia.

    il matrimonio secondo il codice civile peraltro non mi pare preveda espressamente ed esclusivamente la combinazione “maschio” e “femmina”.

    chi non vuole implicazioni nei rapporti con i terzi semplicemente si astenga dal contratto matrimoniale.

  17. PEr il ferrista

    Si ma in un’ottica libertaria (quella di jinzo,linonlab e in parte anche mia) il contratto matrimoniale con tutti gli aiuti statali che ci sono dietro e’ illiberale perche’ esclude dai benefici chi sposato non e’, cioe’ i singles. C’e’ una categoria di persone (gli sposati) che beneficiano di speciali trattamenti fiscali mentre altri no (i singles).
    La cosa puo’ essere anche rigirata all’incotnrario: cosa diresti se lo stato facesse pagare meno tasse ai single e agli sposati invece di piu’?

  18. ohi, non mi mettere tra i partigiani delle sovvenzioni burocratiche eh.

    di fronte anzi sopra allo stato esiste solo l’individuo checché ne dica quel veterosocialista del tuo amico Schenato.

  19. veterosocialista tua sorella

  20. “E’ ovvio che da libertario non sopporto l’intervento statale e si sussidi ma siccome il diritto al matrimonio esiste per tutti i cittadini a parte la minoranza gay non vedo perche’ lo si debba negare loro”.

    E’ chiaro che da libertario sono contrario alle case popolari per gli immigrati, ma siccome il diritto alla casa esiste per tutti, a parte la minoranza immigrata, non vedo perchè lo si debba negare loro.

    E da qui all’infinito.

    Questo ragionamento porta all’espansione incondizionata dello stato. Siccome la classe di individui X ha il diritto di rubare, per giustizia facciamo rubare anche i poveracci che non possono.

    “Se poi vuoi combattere lo stato che sussidia i cittadini perche’ non incominci a protestare per il matrimonio eterosessuale?
    Non ha senso prendersela col matrimonio gay dal punto di vista libertario se poi non ci si lamenta del restante 99% di matrimonio etero.””

    E infatti sono anni che mi batto contro i bonus bebè ed altre amenità di questo genere.

  21. eccolo quello della Komsomolskaja Verona 😀

    e mia sorella vota an (unicuique suum dice il maestro)

  22. LibnonLab

    Non è solo una questione di soldi,ma anche un impedimento a stipulare contratti matrimoniali alternativi. Lo stato ha il monopolio della legge

  23. “E infatti sono anni che mi batto contro i bonus bebè ed altre amenità di questo genere.”

    E’ qui il punto. Per gli eterosessuali te la prendi per i bonus bebe’ (giustissimo) ma per i gay te la prendi con l’istituzione del matrimonio.

  24. “Lo stato ha il monopolio della legge.”

    Lo stato e’ la fonte della legge! 😉

  25. LibnonLab

    SACRILEGIO!!!!!!Mò evoco lo spirito Bruno Leoni dall’oltretomba, cosi te la vedi con lui, satanico giuspositivista 😉

  26. sam

    Infatti solo delle bestie possono pensare che la loro felicità leda qualcun altro.
    Bravi che ne avete scritto. E’ un bene enorme che a parlarne siano persone etero e non i soliti interessati.

    PS Vedo che qui è pieno di amici e di bella gente fra i commenti!

  27. Grazie Sam

    spesso i “soliti interessati” se ne fregano (ahime quanti ne ho conosciuti!) e devono essere gli altri a farsene carico… 🙂

  28. Andrew

    …ma un bel post sull´Italia che ha battuto la Francia lo scriviamoooo??! Siamo ai quarti di finale!!
    Please note:
    ..era dal 1978 che non battevamo la Francia in una competizione ufficiale nei 90 minuti regolamentari!! 30 anni…quindi anche in questo europeo la nostra nazionale lascia un segno! ..
    ed ora..cerchiamo di domare il toro Spagnolo!

  29. Scrivilo tu se ti sembra il caso.

  30. sam

    Verissimo Fabristol, i diretti interessati sono spesso concentrati sui c*zzi propri. Al Pride di Biella, per esempio, i tanti gay di Torino che conosco o che vedevo in discoteca non si sono visti. Non fosse stato per le associazioni LGBT e per gli etero gay friendly, sarebbe stato un flop o comunque la piazza non sarebbe stata cos piena.

  31. @Fabri:

    “E’ qui il punto. Per gli eterosessuali te la prendi per i bonus bebe’ (giustissimo) ma per i gay te la prendi con l’istituzione del matrimonio.”

    No, me la prendo con i privilegi concessi ai coniugi. Infatti sono favorevole a forme di unione civile che non prevedano bonus di sorta per i gay, mentre sono per l’abolizione dei diritti positivi per gli etero.

  32. “Lo stato e’ la fonte della legge!”

    Doh! Malefico giuspositivista…. 😛

  33. Secondo voi vale la pena provare a imbastire una discussione qui?
    http://secondonatura.blogspot.com/2008/06/gli-omosessuali-terra-fertile-per-il.html

    L’omosessualità e il capitalismo alleati nella distruzione della civiltà…
    Tesi suggestiva…

    Considerando il fatto che i regimi comunisti perseguitavano gli omosessuali sostenendo che l’omosessualità era una degenerazione delle società borghesi e capitaliste
    (ancora oggi ad esempio i gay a Cuba sono oggetto di discriminazioni, http://www.gaylib.it/news/news53.html)
    allora è proprio vero che comunismo ed estrema destra, a parte gli insulti gli scontri fisici fra i rispettivi sostenitori, da un punto di vista concettuale sono sostanzialmente la stessa cosa!:-)

  34. ps: Hai inserito la moderazione dei commenti oppure sono io che sono stato bannato, magari per prolissità smodata e recidiva?:-)

  35. No ho messo la moderazione per Gohan… ;))

    Destra e sinistra dal nostrop unto di vista liberale sono la faccia della stessa medaglia: statalismo.

  36. Hello, Very nice site. Universe help us, dont worry man.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...