Per rispetto ai cani

Io invece avrei costretto gli islamici a mettere le scarpette per rispetto ai cani.

Comunque se i musulmani protestano per i cani anti-droga e anti-esplosivo non capisco perché la polizia inglese non ha usato l’altro animale più utilizzato in questi casi: il maiale.

Ops…

P.S.

E comunque secondo la “mia religione” il materiale con cui è fatto il manganello dei poliziotti è impuro. Quindi chiederò al ministro dell’interno inglese di cambiare tutti i manganelli della polizia.

Nella foto due animali impuri secondo l’Islam.

Annunci

25 commenti

Archiviato in anticlericalismo, tristezze

25 risposte a “Per rispetto ai cani

  1. Frank77

    Che delusione questa notizia.
    Dagli Italiani una cosa del genere me la sarei potuta aspettare,ma dagli Inglesi 😦

  2. E soprattutto io VOGLIO che la polizia cambi i propri manganelli perché va contro il mio libro sacro!!

  3. Bel post… occhio a non perdere la testa, ora.

  4. Paolo

    Stanno dirottando un aereo verso la tua casetta di Bristol….ahh i pericoli di google earth!

  5. “occhio a non perdere la testa, ora.”

    Beh tu la perderai per i rom io per i musulmani.. 😉

  6. chi ha bestemmiato il sacro nome del suino?!
    chi è stato!
    mobiliterò le legioni!
    un milione di baionet.. ehm di spiedi convergeranno dalla gallia insubrica e dalla sardignia!

    mille coorti di cuochi, lo spiedo è nostro!

    schironiamo gli infedeli!

  7. lasciate in pace i poveri maiali! sono più intelligenti dei cani, dei leghisti e dei musulmani!
    ops, mi è scappata…scherzavo eh…sì…

  8. Quando leggo notizie come questa rimango basito…
    Io in vacanza in Paesi islamici ci sono stato più di una volta, e assurdità di questo tipo non se ne vedono…
    Paradossalmente scemenze di questo tipo sono sempre partorite da persone che risiedono in Occidente…

  9. Per Gohan

    Bravissimo!! I cani nei paesi islamici sono dappertutto (soprattutto randagi). E per quanto nella tradizione islamica il cane e’ considerato impuro ci sono milioni di musulmani che tengono cani in casa in tutto il mondo!
    Il fatto e’ che in occidente si possono fare richieste assurde in nome del rispetto per la religione altrui.
    Infatti se avessi avuto una chiesa ben organizzata avrei fatto passare quella baggianata del manganello in molti paesi europei.

  10. bof. che braccino moscio, che gente senza polso, che menti deboli incerte e confuse, ma sparatevi nte corna.

  11. Beatrice

    Ciao Fabio!
    Scusami se ti contatto via comment ma non ho trovato altro indirizzo nel tuo blog!

    Da un po di tempo leggo il tuo blog e lo trovo molto divertente ed intelligente. Sto selezionando una serie di bloggers italiani per una campagna virale. Mandami una email se sei interessato!

  12. Paolo

    Ahah, ciao Fabio ^_^

  13. Fabiostol, si chiama Fabiostol!

  14. marco

    scusate tanto ma per chi ha detto che i cani sono impuri per l’islam si documenti un attimo….io da studioso di religioni varie (per trovarne una per me)sto molto attento alle interpretazioni….il corano recita:la bava del cane è impura per il musulmano che dovrà fare l abluzione se toccato da quest ultima…non il cane è impuro quindi pria di attaccare docmentatevi…

  15. “Bravissimo!! I cani nei paesi islamici sono dappertutto (soprattutto randagi). E per quanto nella tradizione islamica il cane e’ considerato impuro ci sono milioni di musulmani che tengono cani in casa in tutto il mondo!”
    Infatti!!!:-)

    “Il fatto e’ che in occidente si possono fare richieste assurde in nome del rispetto per la religione altrui.”
    Purtroppo il concetto di multiculturalismo continua imperterrito a fare danni…
    Come ha scritto Ayaan Hirsi Ali
    “ogni «identità collettiva» – nazionalista, razzista, culturale o religiosa – non è altro che un campo di concentramento nel quale scompaiono la sovranità e la libertà degli individui.”
    Forse sarebbe il caso che qualcuno iniziasse a darle retta…

    “Infatti se avessi avuto una chiesa ben organizzata avrei fatto passare quella baggianata del manganello in molti paesi europei.”
    Idea geniale!
    Da adesso fonderò una nuova religione con tanto di sito internet grazie alla quale non pagare le tasse, poter violare liberamente le norme del codice della strada , ecc…:-)

    Una cosa tipo questa…

    Te la ricordi?
    A me faceva morire!!!

  16. Caro marco non dirlo a me. Chiedi ai musulmani di documentarsi.
    Nei libri dei monoteisti le contraddizioni sono talmente varie, vaste e palesi che si puo’ trovare di tutto. Essere musulmani non significa seguire solo il Corano ma anche la tradizione tramite gli hadith. E appunto in uno di questi hadith si menziona l’impurita’ dei cani. Per cui ogni volta che si toccano bisogna fare le abluzioni per purificarsi.
    Allo stesso modo non c’e’ scritto da nessuna parte nei vangeli che debba esistere un’associaizone chiamata Chiesa CAttolica e i cui adepti debbano “castrarsi” e indossare tuniche ampie femminili.
    Da studioso di religioni varie quindi dovresti sapere che appunto una religione non e’ il suo libro.

  17. per Marco:
    “non il cane è impuro quindi pria di attaccare docmentatevi…”

    E chi sta attaccando?
    Io stesso ho scritto che sono stato più volte in vacanza in Paesi islamici (oltre a conoscere molte persone di fede musulmana) e che dunque per esperienza personale questa cosa del cane è un’assurdità (come confermato anche da Fsabristol) partorita dalla mente di qualche demente che risiede in Occidente…

  18. Grazie a Beatrice d’ora in poi chiamero’ il sito Fabiostol. 😉
    A parte gli scherzi dammi piu’ informazioni. E gia’ la seconda volta che la gente mi scrive per campagne virali e non voglio prendermi l’influenza.

  19. marco

    ragazzi sapete cosa c’è? la religione per me non è altro che uno strumento…….questo strumento una volta in mano a qualcuno che si sa imporre viene usato per farsi seguire dalle masse……io vedo ogni giorno stragi di kamikaze dichiarate sotto il nome i dio….quando chi è il mandante quasi sicuro si ubriaca e si droga come molti talebani….io allora mi chiedo siamo sicuri che per voler credere in dio bisogna esser cosi ottusi da credere in una religione modellata da qualcuno?

  20. per Marco:
    La risposta che ti ha dato Fabristol è ottima…
    In questa sede non c’è nessuno che fa del becero razzismo anti-islamico…
    Semplicemente si sottolineano (e si criticano, in modo spesso ironico) eccessi e comportamenti palesemente irrazionali e ridicoli senza distinzioni e preferenze di sorta, indipendentemente dalla religione, dalla nazionalità o dalla fede politica di chi li compie…

    Personalmente sono uno di quelli che non accetta l’idea che viga sì la libertà di espressione, ma che essa sia vincolata al fatto che ci sono però argomenti “tabù” (come ad esempio la religione) che sono sottratti alla sfera delle materie sulle quali si possono esprimere delle critiche…
    E questo, lo ripeto, vale per qualunque religione…
    D’altra parte non dovresti faticare molto per lggere critiche alle gerarchie cattoliche da parte di ogni singolo blogger che scrive qui!:-)

  21. Come dice Gohan questo blog e’ contro le religioni organizzate (diversa questione la religiosita’ ) ed e’ per la critica anche tagliente delle contraddizioni e irrazionalita’ insite in esse. Le religioni come altre organizzazioni politiche o culturali non devono essere esenti dalle nostre critiche, commenti e come in questo caso dalle leggi.
    Se non si arriva appunto all’assurdo per cui chiunque si inventa una religioen e incomicnia a chiedere le cose piu’ stravaganti.
    Per ilr esto marco sono d’accordo col tuo commento: le religioni sono strumenti politici, partiti politici, lobby feroci ed invasive che chiedono esenzioni dalle leggi.

  22. “E comunque secondo la “mia religione” il materiale con cui è fatto il manganello dei poliziotti è impuro. Quindi chiederò al ministro dell’interno inglese di cambiare tutti i manganelli della polizia.”

    Non è successa proprio la stessa cosa ma quasi!:-)
    Neanche a farlo apposta dopo che hai scritto il tuo post oggi è uscita questa notizia, che è la conferma dell’assurda e demenziale situazione nella quale ci troviamo che tu hai messo in rilievo:
    http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.2327926796

    Per capirci: io non sono contrario alla legalizzazione delle droghe leggere, ma è ovvio che essa deve valere per tutti, e non solo per gli adepti di una religione!

    Allora, hai pensato a come chiamare la tua raligione anti-manganello?:-)
    Ps: poi posso diventare un gran sacerdote o qualcosa del genere?
    E’ sempre stato uno dei miei sogni!:-)

  23. ragazzi, anziché criticare le religioni possiamo usarle a nostro vantaggio. Io, in barba a tutto quello che ho scritto finora, da oggi mi son convertito al rastafaresimo (o come cavolo si scrive). Adesso vi lascio, che vado ad officiare una cerimonia religiosa meditativa. Respect & Peace! 😀

    http://www.borsaitaliana.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=entertainmentNews&storyID=2008-07-10T152452Z_01_MIC050042_RTRIDST_0_OITLR-MARIJUANA-CASSAZIONE.XML

  24. Sì sì ho visto ragazzi. E’ già pronto un post programmato per domani. 😉

  25. Pingback: Per rispetto ai rasta « Fabristol

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...