Sei libera

Avrei potuto scrivere un lungo post parlando di etica, ragione, pieta’ ecc. come questo bellissimo articolo di Sofri su Repubblica. Avrei potuto fare un post brevissimo e incazzato come ha fatto Malvino.

Ma sono stanco, siamo stanchi. Alla fine ti prendono per stanchezza e forse e’ questo il loro obiettivo. Quando scoppio’ il caso Eluana ero un ragazzino, me lo ricordo ancora. Gli stessi che ora urlano e si scandalizzano oggi erano quelli di ieri. Non e’ cambiato nulla e mai cambiera’. Eluana ha dovuto passare sedici anni della sua non-vita affianco ad individui di questo calibro. L’unica consolazione e’ che lei non li ha sentiti. Lo so il caso e’ diverso ma mi piace pensare che Eluana, Welby, Coscioni e Nuvoli siano tutti eroi della stessa causa, la stessa battaglia per liberare i propri corpi dalle catene degli altri.

Dicevo ero un ragazzino. Non ero ancora un mangiapreti, ma per il caso di Eluana pensai esattamente le stesse cose che penso adesso di loro. Che in fondo e’ qualcosa tra quello che dice Sofri e quello che dice Malvino.

.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in anticlericalismo, Italia provinciale, tristezze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...