Operazione Gregge

E’ una operazione di facciata? Si’.

E’ una messinscena per far vedere che questo governo ha la situazione del paese finalmente in pugno? Si’.

Si sarebbero avuti gli stessi risultati di sicurezza usando Carabinieri e Polizia? Si’.

Agli italiani piace? Si’ tantissimo. Se gli metti i carroarmati sotto casa sprizzano di gioia da tutti i pori.

Questa maggioranza prendera’ piu’ voti anche grazie a questo? Si’, e piu’ mostrerai agli italiani il polso saldo piu’ ti voteranno. All’ovino piace quando il pastore lo prende da dietro.

Nessuno protestera’ per tutto questo.

Annunci

12 commenti

Archiviato in Italia provinciale, politica, tristezze

12 risposte a “Operazione Gregge

  1. Guarda, io sono rimasto esterrefatto quando, qualche settimana fa, ho visto un sondaggio – non ricordo più se sul Corriere Magazine o su Il Venerdì di Repubblica – in cui la maggioranza degli italiani si diceva favorevole a farsi prendere le impronte digitali. Siccome è discriminatorio – e lo è, oltre che razzista – prenderle solo ai rom, allora prendiamole a tutti. E gli italiani, giubilanti: sì, sì, sì, a tutti, a tutti! Ti dico: sono rimasto esterrefatto perché davvero non me lo aspettavo. Mi scopro sempre delle zone di ingenuità che non sospettavo di avere.
    Ci sarebbe molto da dire su questo atteggiamento – di cui fa parte anche la passiva accettazione di questi divieti assurdi (anzi, chi li propone, come il sindaco di Novara, viene eletto col 66 % dei voti) -, ma certo è che diffondere paura a piene mani è il modo migliore, oggi, in Italia di anestetizzare le coscienze e “governare”.
    Scare and rule, insomma.

  2. Paolo

    Meglio i militari impiegati per strada che lasciarli in caserma a fare il gioco del soldato…

  3. mashiro

    Orwelliano… Il crimine sempre esisterà fin quando si farà solo repressione e non educazone. Perché anche inventando le tecnologie più avanzate nella lotta contro il crimine (quella attuale con mezzi repressivi) ci sarà sempre qualcuno che troverà la scappatoia e commetterà il crimine. Non sono contro le forze di polizia etc, ma fare un po’ più di prevenzione? Seria naturalmente…
    E poi c’è il terrore, grande alleato del potere. È facile sentirsi impaurito se chi detinene il potere ti da la sicurezza a piccole dosi e mai definitivamente. Ne diventi schiavo. E più ti danno “sicurezza” più ti accorgi di avere paura.

  4. DS

    ma sembra un golpe solo a me?

  5. golpe? ma dai siamo seri
    i CC, prima esercito ora arma a sé, da sempre girano per le strade e controllano documenti, ecc. ed ai posti di blocco sfoggiano beretta m12 che non è esattamente un manganello.
    voler mostrare i muscoli mandando in strada militari in mimetica e fucilone (niente da dire per quelli in divisa estiva e pistola nella fondina che si accompagnano a cc e ps) fa piuttosto pensare a chi non sapendo governare la questione fa la faccia feroce. spaventerà il borseggiatore occasionale, meglio che niente, ma ci si attende qualcosa di più serio da chi parla tanto di sicurezza almeno da chi in sei mesi è stato svegliato di soprassalto da quattro tentativi di furto (ad oggi).
    sulle paturnie da control-freak di amministratori comunali stendiamo pietoso velo, siamo alle grida manzoniane rivisitate in burla.

  6. però c’è un aspetto positivo in prospettiva in questo attribuire ai sindaci una parte dei poteri un tempo strettamente prefettizi, sempre che questa condizione si consolidi: l’amministrazione della “sicurezza” si avvicina al controllo democratico proprio nell’istituzione più direttamente soggetta all’attenzione ed alla verifica del corpo elettorale che rappresenta.

    è ora che l’elettore invece di stare sempre a lagnarsi si dia una mossa a controllare ed eleggere o mandare a casa gli amministratori sulla base dei fatti, del vissuto della piccola o grande comunità.

    volesse il cielo che il prossimo passo fosse nell’identica direzione per quanto riguarda l’amministrazione della giustizia.

  7. alecon

    non vi ricorda la barzelletta dei poliziotti di quartiere?

  8. Il ferrista ha ragione. Il fatto che il controllo del territorio sia sempre stato affidato ai prefetti, che sono alle dirette dipendenze del governo, è sempre stato emblematico della centralizzazione dello stato Italiano. All’indomani della liberazione De Gasperi si affrettò a purgare i prefetti messi su dal CLN e a restaurare i vecchi funzionari che avevano servito sotto il fascimo. Questo soprattuto al nord Italia. Poi ci si stupisce che le forze dell’ordine sono sempre state reazionarie!

    Adesso purtroppo assisteremo ai vari sindaci leghisti uscirsene con cose sempre più assurde man mano che ‘sta follia dell’emergenza sicurezza andrà avanti. Ma poi alle prime amministrative tutti questi cazzoni che se ne stanno uscendo con le ordinanze tipo “è vietato mangiare gelati nella pubblica piazza” si troveranno sotto il giudizio dei loro cittadini. E l’italiano medio che ha votato Lega perché angosciato dai furti in villa potrebbe anche essersi fatto girari gli zebedei perché non si è potuto gustare il gelatino sul lungo lago una sera d’estate. E allora ci sarà da ridere 😀

  9. Il problema è che la sinistra a differenza della destra come al solito è molto più demenziale, nel senso che mentre la destra finge di avere la situazione sotto controllo, la sinistra ammette placidamente che non ce l’ha. Pensate, oltre alla sicurezza, alla questione tasse: Tremonti dice che non alza le tasse e poi propugna la truffa della Robin Hood tax… Visco e compagni invece non si abbassano alla truffa: estorcono alla luce del sole i soldi ai cittadini. Ugualmente sulla sicurezza: la destra finge di controllare la questione, la sinistra invece lascia l’immigrazione senza controllo.

    Se come dice Rutelli la sinsitra non la smette di fare la sinistra è condannata realmente a sparire.

  10. Essendo uno che ci ha lavorato a stretto contatto per più di sei anni, penso di avere qualche informazione in più da condividere. I nostri politici (destra-sinistra-centro), rampanti o mezze figure, cercano visibilità a tutti i costi mediante notizie che ricevano l’attenzione della stampa. Purtroppo i media (sia locali che nazionali) a queste iniziative da dementi danno molto più risalto che alle cose serie. Se proponi un ragionato ed attuabile piano-casa per gli indigenti o una buona norma di tutela per gli anziani soli, nessuno ti caga. Se ti metti un copri-water attorno al collo per protestare contro gli extracomunitari che sporcano i cessi pubblici (fatto realmente accaduto), finisci in prima pagina e magari anche in tv e poi ti eleggono; prima in comune, poi in provincia, in regione e infine, forse, in parlamento secondo l’oramai ambitissimo cursus honorum. Solo se hai visibilità, ti possono conoscere in tanti e quindi darti il loro voto, a prescindere da chi tu sia veramente. Le conseguenze sono ovvie … (id est oclocrazia).

  11. Comunque sono solo io a pensare che 100.000 Carabinieri, cioé il corpo militare cittadino per eccellenza nn erano già abbastanza?
    Io se fossi un Carabiniere mi sentirei preso per il culo.
    E’ un po’ come se avessero detto: “Voi poliziotti e carabinieri non servite ad un cazzo, non avete mai fatto niente, avete fallito nel combattere il crimine, rubate i soldi dei contribuenti a raccontarvi barzellette sui carabinieri. Ora mettiamo l’esercito che è roba seria.”
    Cioé un Carabiniere, che è già di per sè un militare urbano, non s’incazza?!

  12. mh, secondo me non s’incazza, soprattutto se gli mettono due “aiutanti” appresso.
    s’incazzano quando rincorrono il tizio colto sul fatto sudano, faticano e rischiano di prenderle e quando l’han messo in macchina si sentono rispondere dal magistrato che non sa dove metterlo e che lo lascino libero.
    e quello il giorno dopo gira per il paesello e gli fa un bel sorriso quando li incrocia.

    that’s the way it goes.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...