Italiano, hai paura vero?

SWITZERLAND-EU-IMMIGRATION-POLITICS-VOTE

Altra dimostrazione che forse la cultura italiana nel suo complesso è razzista ed impermeabile al diverso. Perfino gli italiani svizzeri hanno votato in massa contro l’apertura al diverso.

Annunci

8 commenti

Archiviato in Uncategorized

8 risposte a “Italiano, hai paura vero?

  1. Io non ne posso davvero più.
    Mi capita sempre più spesso di trovarmi a conversare con gente che – sempre e come primo argomento – tira fuori “i problemi che creano gli immigrati”.
    Voglio dire: fossimo in un momento in cui non c’è nessun’altra preoccupazione!
    L’impressione è proprio che non sia una coincidenza. Siamo a Weimar?

  2. @Fabristol: se la tua analisi è corretta, parlano italiano anche nei cantoni Glarona, Appenzello interno e Svitto?
    Scherzi a parte, tradizionalmente sono aperti i cantoni romandi (francofoni) e quelli delle grosse città di lingua tedesca (come Zurigo e Basilea), chiusi i cantoni tedeschi “campagnoli”. Il Ticino era tra i cantoni aperti, negli ultimi anni si è chiuso. Le ragioni non credo siano legate alla cultura italiana.

    @Weissbach: gli immigrati creano un sacco di problemi. Vuoi mettere il fastidio di non capire quello che dicono i vicini sull’autobus?

  3. juhan

    @ Ivo Silvestro:
    “Vuoi mettere il fastidio di non capire quello che dicono i vicini sull’autobus?”
    Posso usarla anch’io, citando la fonte ovviamente?
    Tutto questo per poter tirare avanti anche se dalla Padagna Profonda mi sembra che non ci siano speranze: sono tutti con Silvio e Papa Ratzi!

  4. ilferrista

    juhan, dalle cime delle mie orobie sventolo la mia bandiera libertaria.

    zuavi, venitemi a prendere! 😀

  5. @Ivo: http://www.legadeiticinesi.ch questi sono un fenomeno prettamente ticinese. E da sempre hanno contatti con Bossi e scagnozzi. E se non sbaglio anche nelle valli italofone del grigioni hanno votato in maggioranza No (ma potrei sbagliarmi).

    Cmq italianita’ a parte, si propende ad analizzare la cosa come un messaggio verso Berna. Quoto da
    http://www.swissinfo.ch/ita/politica/politica_interna/Il_popolo_svizzero_rimane_coi_piedi_per_terra.html?siteSect=1511&sid=10305042&cKey=1234181805000&ty=st

    Il messaggio del Ticino

    Per quanto concerne il risultato del voto in Ticino (quasi il 66% di no), il Corriere del Ticino osserva che esso “non si discosta gran che da quelli precedenti riguardo all’Europa”.

    “Cantone di frontiera (…), con un tessuto economico fragile e ancora poco aperto all’innovazione, non stupisce la reazione di difesa di fronte ad una difficile concorrenza, in un contesto di mercati sempre più globali”, scrive il CdT.

    In Ticino – sottolinea La Regione – vi è il forte sentimento che “i lavoratori lombardi possono accedere con estrema facilità al mercato del lavoro svizzero, mentre quelli svizzeri non possono lavorare oltre confine a causa dei mille cavilli burocratici che ancora sussistono”.

    Per La Regione, il risultato in fondo non è altro che “un chiaro messaggio all’indirizzo del governo centrale”. I ticinesi non sono “eurocontrari per sport”, ma chiedono semplicemente di essere presi sul serio a Berna quando affermano che esiste un problema di reciprocità tra Ticino e Lombardia in materia di accesso al mercato del lavoro.

  6. cachorroquente

    Oh my freaking god.
    Borghezio che dice “Vogliamo una Padania bianca e cristiana” lo farei vedere in loop (con tanto di apri-palpebre à l’Arancia Meccanica) a tutti quelli che dicono che è tutto folklore e che la Lega è un partito moderno e liberale.

  7. @juhan: copia pure: non è mia, ma di un mio collega, che l’ha affermato seriamente (il discorso era qualcosa del tipo: cavolo, ero sull’autobus insieme ad alcuni stranieri, non si capiva niente di quello che dicevano: che voglia di prenderli a schiaffi)

    @Junkie: Ticinese pure tu? Com’è piccolo il web! 😉

  8. @Ivo: permesso B 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...