TG1 mon amour

Se penso al fatto che esistano milioni di fessi che continuano ad usare SOLO la tv come fonte di informazione mi si rizzano i peli sulla schiena. In questa situazione e’ naturale che vi sia una decadenza totale di cultura, istruzione, impegno politico ecc. La’ fuori (fuori dal web dico) ci sono milioni di fessi che non sanno accendere il PC, che non hanno mai letto un giornale o letto un libro. Hanno solo informazione di regime tramite il tubo catodico. Mi chiedo perche’ le BR non abbiano messo tra i loro obiettivi in passato i ripetitori TV.

Comunque e’ da qualche tempo che mi sto rendendo conto che il web non ha alcun peso sulla vita di tutti i giorni italiana. Mentre in altri paesi blogs e siti amatoriali possono far dimettere ministri, far cadere governi, partecipare della vita pubblica, in Italia il web rimane virtuale (in effetti lo e’) e compeltamente impermeabile al resto della societa’. Due ecosistemi separati, due biosfere con differenti basi chimiche. Prendendo spunto da un tipico esempio della Teoria del Caos, se una farfalla sbatte le ali in TV si forma un uragano nell’Italia reale,;se lo fa nel web, si formano migliaia di piccoli uragani che non fanno alcun danno a parte rovinare il fegato di noi fruitori del web.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Uncategorized

6 risposte a “TG1 mon amour

  1. Secondo me – opinione mia personalissima, sia chiaro – tu appartieni a quel gruppo di ottimisti indomiti che nonostante l’evidenza storica di fatti rifiuta di ammettere che la maggioranza degli italiani sia fatta da gente ignorante, furba (quindi poco intelligente), fiera della propria ignoranza e stupidità e propensa alla disonestà.

  2. ??
    mmm lo dico da anni che il gap tra l’italia e le altre democrazie risiede nella scarsa istruzione degli italiani, nella mancanza totale di educazione civica e nella fierezza della propria disonesta’. L’ho sempre detto.

  3. Giovanni

    ma in questa posa, Riotta non sembra Capezzone?

  4. sam

    Perché siamo un paese di vecchi, Fabri. Illetterati e senza capacità. Abbiamo quello che ci meritiamo.
    Da noi internet è sinonimo di luogo pericolo, dove si incontrano i pedofili e si viene fregati acquistando online (anzi, acquistando dal computer, come direbbero).

  5. 1ps

    A me continuano a scrivere di non usare l’inglese, o di tradurre gli articoli (!) perchè è una lingua elitaria.
    Eppure sono una dei tanti, non ho mai fatto corsi specifici, non ho mai vissuto all’estero.
    E più di tutto, scrivo sul web.

  6. dunque, sorella, lei non rinnega i suoi peccati?
    l’inglese, la lingua franca dei massoni! AH!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...