Cara, che apocalisse abbiamo per cena?

Non ho ancora provato l’applicazione dei sondaggi di WordPress. Così oggi ci provo.

Avendo notato che il catastrofismo dei tempi moderni è ciclico (un’apocalisse incombente almeno ogni due settimane) mi/vi chiedo quale tra le seguenti sarà la prossima psicosi di massa:

Annunci

26 commenti

Archiviato in da ridere, giornalismo di merda

26 risposte a “Cara, che apocalisse abbiamo per cena?

  1. io dico cozze perché l’estate chiama il sensazionalismo balneare.

  2. cozze, cozze sicuramente, seguita da un campagna di difesa della cozza italiana con richiesta di fondi di sostegno al governo.

  3. e foto di ministri e ministre in canotta e infradito che succhiano la cozza viva con spruzzatina di limone dopo aver abbracciato il pescatore in canotta con sorriso d’ordinanza, alé

  4. Il prezzo delle cozze che torna sopra i 100$ al barile
    (messaggio subliminale)
    😀

  5. Ok ho capito che la cozza tira. 😀
    Ne avte scritta una più divertente dell’altra! sto ridendo da solo… :DD
    Mi sta venendo voglia di cozze…

    comunque il sondaggio è un fallimento. Quando si guardano i risultati li espande e sbordano fuori e non si vede una mazza. boh…

  6. Cozzemania! Daje core, voglio la Parodi in prime time addentare spaghetti alla Marinara!

  7. tauzero

    Ma come? Mi meraviglio! Sicuramente, a breve, avremo l’EMERGENZA AFA..

    Con le solite temperature record, i consueti allarmi alla protezione civile e gli inevitabili consigli per prevenire e affrontare i pericoli del caldo. Consigli cui saranno chiamati ad attenersi i bambini, i cardiopatici e coloro che soffrono di malattie croniche o di problemi fisici, ma soprattutto gli anziani.

    Sarà terribile. Un caldo PAZZESCO. I telegiornali riporteranno le immagini di bagni nelle fontane, anziane sventaglianti e giovani procaci in bikini. Gli appelli si susseguiranno martellanti, mi par di sentirli: “evitate di uscire o fare attività fisica all’aperto nelle ore più calde, vestitevi con abiti leggeri e fatti con fibre naturali, bevete molta acqua e evitate bibite gelate. Mangiate molta frutta e verdura, usate moderatamente l’aria condizionata”.

    Le località balneari (ma anche i laghi, i lungofiumi o l’idroscalo) verranno letteralmente “prese d’assalto”. Fioriranno i “controesodi” (naturalmente dopo gli “esodi”) e gli accorati appelli alle “partenze intelligenti”

    Agli anziani “rimasti in città” verrò consigliato di rifugiarsi nel centro commerciale più vicino. E se poi moriranno (meglio se a migliaia e ancor meglio se soli, abbandonati e nell’indifferenza dei parenti prossimi, con relativa scoperta del cadavere dopo qualche settimana) faranno pure un favore a collettività, INPS e a Emilio Fede che li piangerà in tv (incolpando naturalmente della cosa i comunisti).

  8. Paolo

    Purtroppo l’estate porta sempre con se l’afa killer, ma in attesa della bella stagione ci sarà sicuamente qualche invasione di qualche letale e geneticamente modificato insetto.

  9. Bravissimo TauZero!!!
    Con filmati riciclati dai TG dell’anno prima! Mi ricorderòsempre qualche anno fa un servizio del TG1 che riciclava immagini degli anni 80!!
    Per poco facevano vedere Michael Jackson ancora nero.

    E non dimentichiamoci le file chiometriche nei weekend. I disagi sulla A4 e l’autostrada del sole e menate varie…

  10. juhan

    Leggendo i commenti ho cambiato idea: tauzero.
    E lo propongo quale direttore del TG1 e allenatore della Giuve per il prossimo campionato.
    Comunque la catastrofe che volevo proporre è la crisi delle veline, presenti e future, che ci aspetta subito dopo le elezioni europee. Ma anche le cozze: propongo di respingere le cozze extracomunitarie, senza lasciarle attraccare alle coste della Nazione, e in condizioni di emergenza arrivare a buttarle a mare.

  11. il prezzo del cocomero!
    dico IL PREZZO del cocomero
    tutta colpa dell’euro ovvero com’era buono il cocomero nazionalpopolare ai tempi della lira
    ora con l’euro è diventato caro, insipido e pieno di fottuti semini.

  12. tauzero, non confondiamo la sacra liturgia del piagnisteo con la “nuova emergenza”

    non solo santi e madonne, ma esodo, controesodo, afa, maltempo, vacanzieri, sciòppin natalizio scandiscono la vita civile e democratica dello stivale, puntuali come la zanzara tigre, anche se io preferivo l’uomo tigre.

  13. e se fosse lo squalo bianco del tirreno?
    tieni tutto il post che si vede poi chi c’ha preso

  14. *agree* per il ferrista!

    dopo l’euro non ci sono più i cocomeri di una volta. anzi, diciamolo pure: non ci sono più le mezze angurie!

  15. ci resta solo Gunther per sognare banans, melones, yeah

  16. Gunther avrebbe vinto sicuramente l’Eurovision!!

  17. eh no, bananas e melones è tutti frutti summer love

    da un uomo di scienza non mi sarei aspettato simile imprecisione, eh

    ah già, stai smettendo 😉

  18. Secondo me la prossima apocalisse sarà una tempesta magnetica che ci verrà annunciata, come fa più o meno ogni quarto d’ora, da Roberto “arriva er cazzaro” Giacobbo.

  19. Ovviamente il Giacobbo ci sguazza nelle apocalissi. 😀

    Comunque volevo allarmare tutti che moriremo tutti di cozze alla diossina. il sondaggio da’ le cozze come vincitrici.

  20. juhan

    non tutti, qualcuno sopravviverà fino al 2012, altrimenti i maya e Giacobbo che figura ci fanno?

  21. vincono le cozze perché le gnocche se le è prese tutte Gunther.

  22. Come fa notare l’amico Gianni sul suo sito e’ di nuovo emergenza afa:

    http://www.giannisilei.it/?p=5994#respond

    😉

    altro che cozze… ragazzi

  23. per protesta mi scofano un’impepata di cozze avariate direttamente dal freezer.
    poi vediamo se non è emergenza, eh.

    cosa tocca fare per avere ragione!
    è una situazione SCAN DA LO SA
    ne riferirò in parlamento

  24. tauzero

    @juhan: grazie. Per il Tg 1 (anche se mi sa che è già tardi) ci farei un pensierino. Sulla giuve rifiuto categoricamente (sono di Firenze, fai un po’ tu…)

    @ferrista: occhio a non dividere con qualcuno le cozze avariate: rischi di scatenare l’ennesima campagna mediatica contro gli “avvelenatori di cibi”. 😉

    @fabristol: Con un video così a Gunther gli diamo anche un Grammy.
    :-p

  25. Nikkey

    Non resisto, e´una settimana che mi frulla in testa il tormentone:

    UN IMPEGNO CONCRETO:
    PIÚ COZZE PER TUTTI !

    Un impego concreto:
    piú (inserire qui una parola a piacere tipo “minorenni”) per tutti !
    vá bene un pó su tutto.

    Ciao.

  26. Potresti chiedere all’ufficio propaganda di Forza Italia di far stampare i cartelloni. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...