La natura è indifferente alle sorti della cristianità

Non l’ho ancora visto nei giornali italiani ma all’estero è stato postato dappertutto. Fa molto ridere! 😀

Un ragno anticlericale che scala la veste del papa. Quello che non sono riusciti a fare Garibaldi o Stalin l’ha fatto lui!

Annunci

12 commenti

Archiviato in da ridere

12 risposte a “La natura è indifferente alle sorti della cristianità

  1. Nihil

    In realtà è il suo animale da compagnia (e noi che pensavamo che i cani lupo facessero già abbastanza cattivone disneyano…).

  2. Brutti disgraziati miscredenti, come potete non vedere la mano del Signore in tutto ciò?
    E il Signore disse: “Joseph, ragno porta guadagno! Rifonda lo I.O.R. ed io ti colmerò di ricchezze”. E, Joseph, che era il prediletto e obbediva sempre agli ordini di Jahvè, andò e rifondò lo I.O.R. e grande fu la gioia del Signore. E il Signore colmò la sua casa di tali ricchezze che non bastarono tutte le anfore delle nozze di Cana per contenerle. Parola di Dio. Benedetto (XVI°) il nome Suo. Benedetto (XVI°) il Suo regno. Sia fatta la Sua volontà. Amen

  3. Pingback: teologia dei ragni neri « lo scorfano

  4. bello il ragnetto. ho mai detto che ho una passione per queste bestiole? beh… magari si evince da alcune scelte grafiche del mio blog… eheheh

  5. sam

    Lo ha scambiato per una femmina.

  6. Trattasi di aradogma, pericolosissimo ragno che punge chiunque, gode nell’avere famiglie allargatissime.

  7. Kirbmarc

    A parte il ragno, è divertente sentire il pesantissimo accento tedesco di Ratzinger. Non gliene faccio una colpa (l’accento italiano di molti politici italiani rende il loro inglese inascoltabile), ma quando parla, la prima immagine che mi viene in mente è quella dell’ “ufizialen medkien” delle Sturmtruppen…

  8. Kirbmarc, io la prima volta che ho visto il video ho pensato stesse parlando in tedesco tanto il suo inglese era stato “teutonizzato”. Poi ho sentito un paio di parole inglesi inconfondibili e ho capito…

  9. Paolo

    Che forzatura! Chi ha detto che quel ragno è anticlericale? Magari si era avvicinato solo per sentire meglio.
    Fabrizio hai toppato a questo giro!

  10. Era una battuta!
    Ironia e autoironia.

  11. Paolo

    Non posso accettarla, saluto per sempre questo blog…addio ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...