Gente che non sa usare Google

Le potenzialità di Google vengono spesso sottovalutate. Google è onnisciente, è affidabile (se lo si sa usare) e sarebbe uno strumento utile ai giornalisti se solo alcuni di loro lo sapessero usare. Due giorni fa tramite un uso sapiente di Google ho immediatamente capito che il sito di Berlusconibeato era una bufala. Ebbene tra i giornalisti di professione ci sono quelli che ci sono cascati subito, come al Sole24Ore e quelli che c’hanno messo due giorni per capirlo, su Repubblica. Complimenti, ma soprattutto complimenti alle centinaia di coglioni cattolici che si sono fiondati a spedire i soldi per le donazioni.

Annunci

13 commenti

Archiviato in da ridere, giornalismo di merda

13 risposte a “Gente che non sa usare Google

  1. Io lo uso come motore di ricerca, nelle sue varie forme, ma uso anche diversi suoi servizi.
    Google – anche se qualcuno lo vede come il Grande Fratello – lo trovo davvero il migliore nel complesso e (per ora) difficilmente sostituibile.

  2. Permettimi di dirti che ci sono in giro moltissimi giornalisti che sanno usare Google, e che lo usano per cose un po’ piu’ sensate che smascherare una bufala che era tale fin dalle sue premesse (dato che le cause di beatificazione si possono aprire solo verso persone che sono decedute).

  3. E chi ha detto che tutti i giornalisti non lo sanno usare? Sull’importanza della notizia, se davvero l’hanno pubblicata sui siti dei loro giornali vuol dire che la considerano importante.

  4. “Google (….) sarebbe uno strumento utile ai giornalisti se lo sapessero usare”: che cosa vuol dire a casa tua? Dalle mie parti vuol dire che i giornalisti non sanno usare Google…
    Una generalizzazione alquanto poco corretta!

    Sull’importanza della notizia, certamente nel desolante panorama del giornalismo italiano, si tratta di una notizia di primissimo livello, esattamente come questa e questa (che si trovano oggi sulla prima pagina del sito di Repubblica).

  5. Va bene scusa, mi è scappato… 😉 Ora correggo

  6. Devo stare attento a quanto dico, quì si fa sul serio. 😉

  7. Il detective Fabristol ha colpito ancora. Bravo Fabri.
    Ma veramente qualcuno ha spedito soldi? Nella mia esperienza scucire soldi alla gente, anche quelli che devi legittimamente avere, è un’impresa tra le più ardue. Come si dice: le fortune tutte agli altri.
    Bye

  8. Elementare Paopasc (cit.).

    Sì hanno cercato di spedirli tramite bollettini postali ma ovviamente il codice era sbagliato e allora hanno contattato l’autore tramite e-mail per cheidere come mandare i soldi.

  9. Paolo

    Non ci voleva un grande detective per scoprirlo, credo che bastava anche un bambino di 7 anni e due mesi.

  10. Paolo

    Sarebbe bastato….chiedo venia.

  11. Ancor peggio per quei giornalisti allora.

  12. Kirbmarc

    Gente che non sa usare i neuroni.

  13. Una bufala? Allora m’hanno ciulato 20 euri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...