Asse Tremonti-Vaticano-Lega

Veniamo a sapere solo oggi di un incontro segreto tra Ratzinger e Tremonti avvenuto un mese fa in Vaticano. Non è mai stato un mistero che le politiche tremontiane e della dottrina sociale della Chiesa fossero molto vicine. Tremonti a suo tempo elogiò l’enciclica Caritas in veritate (squisitamente socialista) di Ratzinger definendola “il primo grande documento di analisi e riflessione sul nuovo mondo”. Secondo Tremonti un documento di una novità unica ma che non era altro che una ripetizione ad nauseam della dottrina sociale della Chiesa che esiste da 2000 anni a questa parte: la società e l’economia devono essere guidate dall’etica (cattolica) e l’individuo non può avere controllo della sua vita. Punto.

Interessante quindi far notare come l’asse Vaticano-Tremonti-Lega abbia come collante, non solo il sistema valoriale religioso, ma anche il sistema economico-sociale che si rifà al socialismo ottocentesco. I parassiti si spartiscono la torta a livello internazionale, nazionale e locale.

Tremonti non era solo all’incontro. Insieme a lui Ettore Gotti Tedeschi, uno degli uomini più potenti al mondo perché alla guida dello IOR (la famigerata banca vaticana). Uno che maneggia miliardi di euro di soldi riciclati da tutto il mondo come fossero figurine Panini.

L’articolo di Tornielli da cui ho preso la notizia mi informa anche di una cosa che non sapevo: la parte economica del nuovo Concordato craxiano del 1984 è a firma tremontiana. Dobbiamo a Tremonti il criminale sistema dell’8X1000 quindi. Interessante.

Annunci

13 commenti

Archiviato in anticlericalismo, Italia provinciale, politica

13 risposte a “Asse Tremonti-Vaticano-Lega

  1. Quest’ultima – la stesura tremontiana di quel famigerato Concordato – è davvero notevole. Non la sapevo manco io.

  2. Tra l’altro spiega molte cose di quel famigerato concordato…

  3. ilferrista

    la roba, maledetta roba…

  4. ah vedi, sempre in tema medioevo che incombe. lo stanno preparando, mettono da parte le risorse, prudenti come prima di iniziare un viaggio. vanno a fare pipì che poi non si fermano per 1000 anni.

  5. Io lo sapevo delle responsabilità nell’8 per mille di Tremonti , quando era uno dei Reviglio boys assieme a Sacconi e Brunetta. Gira e rigira, tutto ha origine nel regno spaccone e sprecone del cinghialone morto in latitanza.

  6. Pare siamo tutti stupiti del Tremonti già presente nell’ 84′ ci siamo scordati che buona parte dei socialisti, confluirono in forza italia.

  7. io della mano tremontiana nell’otto per mille lo sapevo da tempo. nessuna meraviglia però nemmeno quando lo seppi (dal sito dell’uaar? boh): e del resto di ex-socialisti passati al cavaliere ne conosco anche personalmente. le persone più schifose che conoscessi, e già nei tempi andati.

  8. Forza Italia era fatta di 60% di transfughi socialisti e di 40% di transfughi democristiani più qualche pidduino. Quindi era inevitabile ritrovarsi di fronte agli stessi personaggi della prima repubblica.

  9. sam

    Interessante davvero, Fabri.

  10. Avevo espresso il mio modestissimo pensiero in proposito qui.

  11. “Chi guadagna poco dovrebbe guadagnare di più.”

    Anche l’idea economica della Chiesa è fatta di dogmi. 😀

  12. Ci sarà mai un governo futuro capace di rivedere (leggi: sgretolare) l’attuale concordato?
    Secondo me è più facile la riunificazione delle due Coree.

  13. Sul concordato e Tremonti purtroppo ero già al corrente, che lo IOR (banca vaticana) necessiti dei leghisti per amministrarla dimostra che neanche nell’amministrazione economico-finanziaria il Vaticano è un essere razionale.

    post: per la serie “prendiamoci le banche del nord”…
    Ciao da LucaF.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...