La maledizione dell’omino bianco

Immaginatevi questo: siete l’uomo/donna più potente del mondo, comandate su un esercito di più di un miliardo di persone, tutti i media vi seguono e riportano tutto quello che fate e dite. Avete una responsabilità enorme, anche perché vi vantate di essere rappresentanti di un dio in Terra, di predicare da un libro che tra violenze e crudeltà parla anche di pace tra gli uomini. Vi invitano nel Regno Unito per una visita di stato ma scoprite che per la sicurezza di una persona, la vostra persona, dovranno spendere 12 milioni di sterline di soldi pubblici per due giorni di visita.

Non so cosa fareste voi ma io mi fermerei un attimo e penserei: “Vogliono spendere 12 milioni di sterline per me, solo per me, presi dalle tasse dei contribuenti. Tutti i contribuenti, non solo quelli della mia setta. Con quei soldi potrei sfamare centinaia di migliaia di persone per mesi, costruire ospedali, scuole, pozzi in Africa e Asia. Potrei salvare migliaia di vite umane. Oppure donare l’intera somma alla ricerca per trovare nuove cure per le malattie più devastanti che affliggono l’umanità. Ecco, scriverei alla Regina e le direi di lasciar perdere oppure di donare quei soldi per tutti questi buoni propositi. I cittadini britannici poi sarebbero felicissimi di non dover pagare con le loro tasse il concerto di una popstar. Pure gli italiani visto che i miei voli sono pagati dal governo italiano con un aereo Alitalia pubblico.”

Ecco io avrei agito così, perché credo di avere, come la maggior parte degli esseri umani, un senso di giustizia e un comune senso morale che mi spinge a comportarmi così.

Evidentemente colui che ha organizzato questa congregazione di massa per la sua setta con i soldi di tutti non ha alcun senso morale, un approffitatore, un parassita, un uomo il cui potere e la cui fede cieca hanno reso inumano.

E questo si ripete in ogni città, in ogni posto dove va: milioni di euro presi dai soldi pubblici per organizzare le riunioni della sua setta. Ogni volta una maledizione, ogni volta un’idrovora senz’anima aspira le casse del denaro pubblico, uno jaggernaut di dimensioni colossali blocca intere città o metropoli, un’idra di armi, distintivi e manganelli controlla le comunità. La prossima sarà Palermo. Auguri palermitani.

Annunci

22 commenti

Archiviato in anticlericalismo, libertarismo, politica

22 risposte a “La maledizione dell’omino bianco

  1. Ai Lov Iu Fabristol!

    IoOdioL’ominoBianco!

    ps: per non parlare del voto di povertà e dei vestiti che costano più del mio appartamento in provincia…
    ma mettiti un sacco di patate e vai a lavare il culo ai barboni!

  2. che poi anche se non fossero soldi pubblici il ragionamento non cambia. in ogni caso spendere queste cifre solo per farsi pubblicità (e quindi muovere grandi masse e poter chiedere poi ancora più soldi perché si ha un tale séguito) è una crudeltà.
    anche se spendesse di tasca propria farebbe meglio a fare la carità.
    ma il papa e suoi seguaci la carità non sanno nemmeno cosa sia: sono peggio delle bestie.

  3. Come erano soliti ripetere i sacerdoti di Wittenberg : “Quando la moneta nella cassetta cade, l’anima dal purgatorio al paradiso sale”.

  4. Segnalo che l’immagine, probabilmente giunta per vie traverse di tumbleramenti ecc., proviene da qui: http://donzauker.it/2010/09/18/il-papa-di-oz/

  5. Grazie Lopo!
    Salvo decine di foto e immagini dai tumblr ma poi non mi ricordo da dove le ho salvate. Poi ora che la guardo bene c’è scritto Don Zauker…

  6. concordo in pieno, neanche io soffro di turbe psichiche da autoriconoscimento e del complesso di onnipotenza della prima fase infantile!

  7. emax

    parole sante

  8. @emax hahaha U R AWESOME!

    parole sante => papà “buono”

  9. Tutto vero ma:

    – il Papa non è l’uomo più potente del mondo, c’è un lungo elenco di miliardari, capi di Stato e dittatori vari prima di lui;

    – il volo viene pagato dal Vaticano alla compagnia aerea che lo fornisce, presumo con un forte sconto dato la pubblicità: in questo caso è stata scelta Alitalia – che comunque è una compagnia aerea privata, e sono quindi fatti loro come decidono di spendere i soldi – perché BA voleva più soldi;

    – generalizzando il tuo ragionamento, non vedo perché io debba pagare l’ospedale a quelli che, a seguito di sbagliate abitudini alimentari, stili di vita o comportamenti dissennati si sono fatti male: evidentemente se fai parte di una società accetti un compromesso solidaristico, in ogni senso;

    – se hanno speso 12 milioni di sterline, è perché c’era molta gente a sentirlo, quindi definirlo “setta” è una imprecisione sostanziale.

    Uno fa bene ad essere anticlericale, ma basandosi sui dati di fatto, non sull’esprit du jour.

  10. @Paolo Da, da: Solidarnosc! 😉
    ps: ma nel Regno Unito se lo filano così tanto? Non avrei mai detto…

  11. In effetti è stat una sorpresa l’accoglienza che ha ricevuto da voi, gli inglesi mi parevano più scafati, evidentemente il sentiment religioso continua a far proseliti non solo nell’Islam

  12. Kirbmarc

    “generalizzando il tuo ragionamento, non vedo perché io debba pagare l’ospedale a quelli che, a seguito di sbagliate abitudini alimentari, stili di vita o comportamenti dissennati si sono fatti male”

    Infatti non dovremmo essere costretti a farlo.

  13. ale

    Paolo, un conto è essere solidali con degli individui che hanno problemi di salute, per quanto riportabili a stili di vita liberamente scelti, e un conto è spendere 12 milioni di euro per permettere a un individuo che predica odio e intolleranza di andarsene a giro per il paese a dire vaccate (tipo dare la colpa di tutti i mali del ventesimo secolo all’ateismo). Ti appelli ai dati di fatto, ma se ti sembra che i fatti te li aggiusti a comodo tuo.

  14. Per Paolo

    1) credimi: è l’uomo più potente del mondo.
    2) a me risulta che il Vaticano non paga nulla al mondo a parte gli avvocati per difendere i preti pedofili. Non paga corrente, acqua, fognature, sicurezza, telefonia e voli. Voli che sono pagati dall’Italia tramite l’Alitalia che è ancora in parte pubblica.
    3) il paragone con la salute della comunità non regge. Questo è un concerto, un assembramento per scopi propagandistici e settari. Non vedo perché allora il govenro inglese non concede anche agli altri culti assembramenti del genere.
    4) no. I 12 milioni non sono stati spesi perché c’era molta gente a sentirlo. Li avrebbero spesi comunque anche se fossero stati solo 4 gatti.
    5) l’anticlericalismo è giustificato perché combatte il clericalismo.

  15. Filopaolo

    @ Paolo e Kirbmarc

    La malattia una colpa? E da che livello di gravità inizia ad esserlo? Perché anche una semplice influenza può essere arbitrariamente attribuita alla colpa di chi l’ha beccata. Per esempio può essere considerato uno “comportamento dissennato” quello di sedersi sull’autobus accanto ad una persona evidentemente febbricitante. Secondo il vostro ragionamento allora chi lo ha fatto non dovrebbe aver diritto di andare gratuitamente dal medico di base per la prescrizione di antibiotici. Mi sembra una posizione del tutto insostenibile.

  16. Agli americani sembra del tutto sostenibile 🙂
    Direi che, come spesso succede, la verità sta nel mezzo.
    Se te le vai a cercare non sei proprio furbo, mi consentirai di dire spero.
    Ad ogni modo ogni persona malata dovrebbe meritarsi delle cure, in un mondo perfetto… ma non è sempre così purtroppo.

  17. illuminismo

    Oddio questo discorso sulle malattie mi atterrisce. Dunque chi si è beccato la sifilide dovrebbe pagare di tasca propria i farmaci, visto che evidentemente non ha usato abbastanza il preservativo? E se non ha i soldi, secondo tale ragionamento, dovrebbe semplicemente perire. La vicinanza di Papa Ratzy vi fa male, raga’…
    Per quanto riguarda i cattolici in Inghilterra, ce ne sono tanti, perché è piena di Irlandesi e di persone di altri paesi. Succederà presto anche in UK come in Olanda, dove la chiesa cattolica con meno del 30% diventa la prima del paese, superando la chiesa nazionale.

  18. Io non dico che sia giusto, ma fino a poco tempo fa, era così in America. Non so ora con Obama e la sua riforma.
    Ed in Italia, checcè se ne dica, era lievemente meglio, ma non più di tanto.
    Se ti curano gratis o a poco prezzo, e poi diventi vittima di un aborto quando eri andata a fare una villocentesi, o si scordano una pinza, oppure una garza DENTRO DI TE (l’ultima è successa ad una mia ex)… non so poi di quanto sia poi meglio il nostro sistema sanitario, alla fin fine.
    E’ triste, concordo pienamente con te.

  19. 1) No, non ti credo, considera solo quante cose sono scritte su di lui, anche atroci. Non mi pare che, per dire, Putin sia oggetto delle stesse attenzioni, né conosco giornalisti autori di inchieste scottanti sul Papa che siano improvvisamente finiti morti ammazzati; né tantomeno mi pare che in Occidente ci sia questa stringente adesione alla morale pubblica e privata predicata dalla Chiesa Cattolica; oppure, ultimo, pensi che non esistano imam pedofili?

    2) Ti risulta male, perché alcune di quelle spese che tu citi sono a carico dello Stato Italiano, dai tempi della Legge Sulle Guarentigie: oppure tu immagini uno stato, completamente circondato da un altro, privo di fonti d’acqua naturali, che possa accettare tutto ciò?
    L’alternativa a dargli l’acqua gratis sarebbe stata una guerra permanente, di cui il nascente Stato italiano non aveva certo bisogno; e i soldi che il Vaticano porta in Italia con i turisti che vengono a vederlo, andrebbero messi anche nel conto; la parzialità dell’analisi non aiuta affatto a diffondere le tue idee, credimi;

    3) I milioni di persone che hanno deciso di incontrare il Papa in questo suo viaggio sono cittadini che come te pagano le tasse, e hanno diritto che la legge riconosca questa che è una manifestazione democratica, tutelando l’ordine: analogamente a quando ci sono i cortei del Gay Pride, dei sindacati o la Love Parade: questi cittadini hanno pagato tasse sulla benzina usata per spostarsi, sui biglietti dei mezzi pubblici, sulla coca cola comprata per dissetarsi e così via, quindi direi che qualcosa è pure rientrata; stai sicuro che se veniva in visita il Ministro dei Flying Spaghetti Monster, avrebbe avuto lo stesso diritto a mettersi a pregare in un parco, ma i costi della sua sicurezza sarebbero stati assai minori.

  20. Paolo

    1) Basi il potere di una persona in base ai morti ammazzati? Sto parlando di centinaia di migliaia di vescovi, cardinali e preti che sono alle sue dipendenze e che fanno qualsiasi cosa lui faccia. Un esercito disperso su tutte le terre emerse il quale ha a sua volta potere su un miliardo di persone. Ti sembra poco? Nessun imperatore o dittatore che è passato su questa terra ha mai avuto tanti seguaci come i papi. Tramite le chiese locali intrattiene rapporti economici, politici e a volte criminali con quasi tutti gli stati del mondo. La sua micronazione è rappresentata perfino all’ONU.
    2) Appunto, mi confermi che hanno tutto gratis a spese dello stato italiano. L’alternativa a dargli l’acqua gratis è PAGARLA. Ricevono miliardi di euro all’anno da tutti i luoghi del pianeta, più l’8×1000 più i conti sporchi dello IOR (oops!).
    3) Non credo che esista alcun altro capo religioso che possa vantare un “servizio” completo come il papa. Qui non si parla di sicurezza: si parla di palchi, concerti, adunate, manifestazioni di massa pagate da tutti per una minoranza religiosa in UK. Quando un cantante, un gruppo politico o un’associaiozne fanno concerti, manifestazioni, comizi pagano palco, servizi, affitto, logistica ecc. Lui non ha pagato niente.
    Condivido sul Gay Pride e sui sindacati: non dovrebbero avere sovvenzioni statali.

  21. Jezabel

    Tanto per buttare benzina sul fuoco, ecco cos’e’ successo ad un pericoloso dissidente terrorista palermitano che aveva avuto l’ardire di apporre nella vetrina del suo (s-u-o) negozio un manifesto facinoroso, dai chiari contenuti eversivi, recante l’abominevole slogan “I love Milingo”:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...