Quando c’è una guerra

Quando c’è una guerra, una violenza di gruppo di una maggioranza contro una minoranza, una dittatura o una strage di innocenti, c’è dietro sempre un prete che benedice gli assassini.

Annunci

1 Commento

Archiviato in anticlericalismo, fuck the system

Una risposta a “Quando c’è una guerra

  1. Pingback: Singolari convergenze – Dimenticanze