Italiani brava gente

Vi ricordate lo sfracellamento di coglioni della propaganda dei governi italiani sui nostri soldati che non venivano mai attaccati dai talebani o dagli irakeni perché erano molto bravi e si facevano voler bene dalle popolazioni?

Certo, le popolazioni locali ci volevano molto bene perché… pagavamo le mazzette per non essere attaccati. E con quei soldi i talebani compravano armi per uccidere americani o inglesi. Grazie a Wikileaks veniamo a sapere della rabbia di Bush contro Berlusconi per le tangenti ai talebani. Secondo l’Espresso almeno 23 milioni di euro sarebbero andati ai capi tribù talebani per assicurare l’indennità da attacchi. E quando gli USA se ne sono accorti e hanno protestato con Berlusconi per ben due volte, il governo ha smesso di pagare le tangenti et voilà, decine di attentati e decine di morti italiani per rappresaglia. La solita furbizia all’italiana.

Annunci

9 commenti

Archiviato in Italia provinciale, politica

9 risposte a “Italiani brava gente

  1. Disgusting!
    Non ho altre parole.

  2. ahahah sembra quasi una barzelletta, lascia senza parole, davvero, si ride per non piangere

  3. Queste cose succedono da tempo: come nella famosa missione in Libano negli anni ’80. Tutti si chiesero perchè le autobombe di Hezbollah avessero colpito americani e francesi ma non italiani…

  4. sandokhan

    Interessante.
    Il governo burlesconi si rivela un finanziatore e fiancheggiatore di terroristi come saddam prima,iran e siria oggi.
    A quando una operazione di ‘regime change’ in quella supposta ‘democrazia occidentale’ ? 😀

  5. Guest

    Spettacolo,
    Non sapevo di questa cosa.
    Siamo ridicoli in tutti i frangenti.
    Vi immaginate se i tedeschi avessero pagato i partigiani all´epoca ?

  6. Wellington

    Sottoscrivo Grendel. Leggetevi Seal Team Six di Howard Wasdin. La parte sulla Somalia.

  7. Emanuele

    Magari quello inglese. O americano.

  8. Kirbmarc

    Sembra una vignetta delle Sturmtruppen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...