Un nuovo progetto, una nuova avventura

Oggi 3 Ottobre nasce un nuovo progetto web, e non solo, che ha come ambizioso progetto quello di creare un laboratorio di idee, opinioni e cultura libertarie che possa andare oltre le solite argomentazioni libertarie classiche. Un progetto nuovo quindi che ha come scopo quello di creare novità e opinione per utenti in lingua italiana in qualsiasi parte del mondo siano. Un workshop per menti coraggiose e innovative che osano andare al di là dei soliti cliché e collocazioni politiche.

Nasce LibertariaNation e vi invito caldamente a dargli uno sguardo e se sarete interessati a seguirci in questa nuova avventura che speriamo ci possa portare a fare qualcosa di costruttivo e innovativo per il futuro. Per seguirci potete iscrivervi ai feed, su Facebook, su Twitter o ancora meglio con la newsletter per avere accesso a tutte le novità in anteprima.

LibertariaNation lo potete trovare a questo indirizzo: libertarianation.org/

Grazie mille! 😉

Advertisements

4 commenti

Archiviato in libertariaNation, libertarismo

4 risposte a “Un nuovo progetto, una nuova avventura

  1. Emanuele

    Un consiglio: se avete intenzione di “diffondere il principio di non aggressione e la filosofia della libertà” cercate di mettere da parte certi atteggiamenti che contribuiscono soltanto ad allontanare gente e cioè la violenza verbale e l’atteggiamento spocchioso che troppe volte trasudano dalle righe di chi sente di avere la verità in tasca e tratta la massa come pezze da piedi. Per rendere appetibile quello che si scrive serve anche una certa forma. Se il vostro obiettivo è il maggior numero di persone possibile la forma deve essere necessariamente diversa da quella utilizzata in un circolo più ristretto di propri (ideologicamente) simili.

  2. Interessante, lo seguirò senz’altro.
    Ma Progetto Galileo è chiuso?

  3. Per Emanuele

    seguiremo il tuo consiglio 😉

    Per Ciamau

    Progetto Galileo è morto più di un anno fa per motivi di disinteresse ma anche di impegni personali dei collaboratori. Non è chiuso, è sempre là perso nel cyberspazio. 😉

  4. E’ davvero un peccato: un blog interessante e addirittura utile, non capita spesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...