A new cold war

L’antipaticissimo ministro degli esteri britannico l’altro giorno parlava di rischio di una nuova guerra fredda sul caso iraniano. Non posso che concordare anche se c’è da dire che i protagonisti non saranno USA contro Iran ma USA/Israele contro Russia e Cina che useranno l’Iran come burattino dei loro interessi regionali. Intanto mi pare incredibile che la conferenza trilaterale tra Afghanistan, Pakistan e Iran dei giorni scorsi sia passato così inosservato dai media occidentali. Karzai, Ahjmadinejad e il primo ministro pakistano si sono riuniti per l’ennesima volta, grandi sorrisi e strette di mano e alcuni accordi internazionali sul piatto. Un gasdotto tra Iran e Pakistan e la ricostruzione della regione di Herat tra Afghanistan e Iran. L’Iran sta diventando una potenza regionale non indifferente e sta spostando l’asse del potere verso est. Non è un caso che giusto ieri abbia firmato un nuovo contratto con la Cina per vendere sottocosto 50000 barili di petrolio. Con un partner come la Cina l’Iran può permettersi di chiudere i rubinetti agli europei come ha fatto oggi. I sauditi intanto si rimboccano le maniche e producono più petrolio per gli americani e gli europei. E il gioco è fatto: più petrolio dai sauditi e meno dall’Iran, una piccola vittoria in casa saudita con l’aiuto non indifferente degli americani. Gli stessi sauditi che addestrano i terroristi nelle scuole waabite per farsi esplodere contro gli americani.

Annunci

3 commenti

Archiviato in Uncategorized

3 risposte a “A new cold war

  1. Mi fa sorridere che l’Iran venda agli atei cinesi e li consideri buoni amici… la realpolitik crea sarcasmo.

  2. A proposito, che cosa si dice lì in Cina dell’Iran?

  3. Poco o niente, da quel che ne so. Sicuramente non è un argomento neutrale, credo se ne parli più che altro tra esperti o tra la (pochissima) gente interessata alle politiche internazionali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...