Meteo relativo

Si parla tanto del tempo del Bel Paese quasi fosse quello di un paradiso ma da quando vivo in UK mi sono reso conto che si tratta di una delle tante frasi che gli italiani si ripetono a vanvera per autoconvincersi di essere nati nel posto giusto. A parte i pochi fortunati che abitano nell’arco alpino e appenninico gli altri vivono o nelle infuocate coste del Mediterraneo o nelle afose pianure del nord. E’ vero, il sole splende più che qui in UK ma a che serve il sole quando non si può uscire dalle 10 fino alle 6 del pomeriggio perché si rischia di svenire letteralmente dal caldo? Alla fine dei conti vivo più fuori casa nel mio Sussex che quando ero in Sardegna. Il sud-est britannico è incredibilmente mite infatti. Le temperature in media in inverno si aggirano tra i 5 e gli 8 gradi di giorno e solo per qualche giorno scendono intorno allo zero o sottozero. In primavera e estate abbiamo tra i 15 e i 26 gradi e solo per alcuni giorni le temperature vanno sopra i 30. Il range 20-25 gradi secondo me è la temperatura perfetta, ideale per il corpo umano perché è al limite della soglia di sudorazione. Qui nel Regno Unito non si suda se non per pochi giorni all’anno. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la temperatura ideale e confortevole per un essere umano adulto dovrebbe essere intorno ai 18 gradi. Significa che in alcune zone del Regno Unito esiste un clima tra i più ideali e confortevoli per gli esseri umani. Ora, per una persona che ha vissuto per 25 anni della sua vita in Sardegna come il sottoscritto queste temperature potrebbero sembrare troppo fredde, ma in realtà dopo qualche anno ci si abitua benissimo e credo di aver usato il cappotto invernale solo per un paio di settimane l’anno negli ultimi anni. Con alcune accortezze si può coltivare QUALSIASI frutto o vegetale qui. Nel mio giardino ho piante di avocado, olivo e mirto sardo e questi ultimi due che producono fiori e frutti. Il clima è cosi mite che  è una delle regioni europee con meno sbalzi di temperature estreme durante l’anno. In poche parole gli inverni sono miti e le estati miti.

Poi c’è il capitolo pioggia. Ora,  vi sembrerà incredibile ma dove vivo io in Sussex piove in media meno che a Milano e nella Pianura Padana. La pioggia è sottile e non necessita di un ombrello. Negli ultimi tre anni poi abbiamo avuto interi mesi senza pioggia in estate. Guardate la mappa della media delle precipitazioni all’anno (in mm) d’Europa. Come potete vedere il sud-est dell’Inghilterra gode di precipitazioni inferiori rispetto alla maggior parte dell’Italia centrale e del nord e perfino comparabili a quelle di alcune zone del Sud Italia!

In poche parole il motivo per cui ho voluto scrivere questo post è perché mi sono reso conto che mentre io sono in giro ogni giorno senza sudare d’estate e senza morire di freddo d’inverno e nei weekend vado a fare gite, vedere parchi, castelli, spiagge, insomma in poche parole a godermi la natura per TUTTO l’anno, molti dei miei connazionali nel Bel Paese o sono in casa a boccheggiare per il caldo e l’afa con l’aria condizionata accesa o in casa con la stufa perché c’è troppo freddo. Alla fine dei conti il numero di ore che sfrutto fuori casa qui in UK è maggiore che se fossi stato in Sardegna.

 

6 commenti

Archiviato in Uncategorized

6 risposte a “Meteo relativo

  1. Kirbmarc

    Ringrazia la corrente del Golfo che altrimenti avresti lo stesso clima del Canada XD

    È strano che la temperatura migliore per gli esseri umani sia attorno ai 18 gradi visto che ci siamo evoluti nella Savana africana. Vorrei vedere studi al riguardo.

    Mi chiedo se la temperatura ideale vari per gruppo etnico (e per i “caucasici” sia più o meno la temperatura media europea, cosa che avrebbe senso) o se ci sia qualche motivo che non capisco per cui il range attorno ai 20-25 gradi sia l’ideale.

    Forse la Savana africana aveva un clima più mite durante l’evoluzione dei Sapiens Sapiens?

  2. @Kirbmarc

    Credo che sia la temperatura oltre la quale si suda, quando il corpo deve attivamente modificarsi per mantenere temperatura bassa. Quindi da questo punto di vista e’ un tipo di stress fisiologico.

  3. am

    sarò di parte , ma io con 18 gradi inizio ad avere bisogno del golfino di lana….ma io son particolare

  4. @kirbmarc: bé anche i livelli raccomandati di proteine, vitamine, calorie, sali minerali sono probabilmente superiori a quelli che i nostri antenati mangiavano nella savana africana 200.000 anni fa.

  5. “bé anche i livelli raccomandati di proteine, vitamine, calorie, sali minerali sono probabilmente superiori a quelli che i nostri antenati mangiavano nella savana africana 200.000 anni fa.”

    Probabilmente sì. Ma come nel caso della temperatura, mi chiedo se si tratti di valori validi per tutte le popolazioni. Negli Stati Uniti l’epidemia di obesità ha percentuali diverse a seconda della popolazione (i neri tendono ad avere problemi di obesità femminile molto superiori alla media, per esempio: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/3315719).

    Mi chiedo se sia possibile, e a che livello, che delle differenze a livello fisiologico fra varie popolazioni (non necessariamente le “razze” canoniche, ma anche Italiani e Svedesi per esempio) si perdano facendo raccomandazioni generalizzate.

  6. Sono un italiano atipico. Giro in maglietta d’inverno o al max felpa. Ed’estate, udite udite, sudo ma non soffro il caldo, non mi dà noia né mi dispiace. Dormo con l’afa e con l’inverno. Detto questo sarà pur vero che in UK il clima e mite e piove meno forte, ma piove sempre sempre sempre. Micidiale per me e il mio spirito. Tenetevi il clima inglese, io adoro la mia Italia. Anche se rovente d’estate. C’è una luce che salva a dispeto di ogni teorico confort termico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...