Archivi tag: Batman il cavaliere oscuro è una ciofeca ma bisogna an

Il cavaliere ottuso

Leggendo questi post di Hardcore Judas e di Badtaste mi sono reso conto che il film che ho visto ieri è stata una ciofeca. Ora, razionalmente, a mente fresca, dopo aver metabolizzato il tutto e aver riletto tutte le incongruenze grazie ai due post mi rendo conto che è stata tutta una presa in giro. Nel senso che sono stato imbrogliato: un ottimo Joker, ottimi effetti, una buona colonna sonora mi hanno fatto dimenticare i buchi della trama (trama?) di questo film che, tolto il Joker e qualche scena d’azione sarebbe rimasto nel dimenticatoio di qualsiasi videoteca. Non esiste una trama lineare in questo film. Come hanno detto altri è un film a moduli, o come dico io è il tipico film girato da più registi diversi e poi messo insieme. Ma come si fa a scrivere una trama con così tante incongruenze?

Ma evidentemente è una pellicola che ha il pregio di non farti accorgere di questi buchi distraendoti con gli effetti e col Joker. Ti prende per lo stomaco, ti dipinge uno strato di eccitazione davanti agli occhi, ti stringe per le palle per due ore, ma alla fine stai solo guardando un film inconcludente e incongruente. Sono sicuro che alla seconda visione, più ragionata, chiunque abbia parlato di capolavoro si ricrederà.

Ma allora, mi chiedo, come è possibile che tutti parlino del capolavoro della storia del cinema? Possibile che la morte di Ledger possa annebbiare la mente di critici e pubblico?

15 commenti

Archiviato in recensione, tristezze