Archivi tag: doppiaggio italiano ridicolo

Considerazioni sul doppiaggio

Per chi mi segue da un po’ la mia avversione al doppiaggio dei film italiani non è una novità. Ormai non riesco più a vedere i film se non sono in lingua originale. Non è un’ammissione di snobbismo. E’ semplicemente che una volta che si è scoperto che la voce degli attori ricalca il movimento delle labbra difficilmente non si può considerare un film doppiato come ridicolo. Altra cosa importante: il volume del doppiato sovrasta il volume dei suoni di background e quindi si sente che è finto. Tra l’altro gli errori di stile, di cambio di voce nelle situazioni sono onnipresenti.

Esempio di un paio di film recenti:

1. Sulla “recensione” di Tropic Thunder (in realtà non è una recensione, ma il titolo del post ha ingannato Google: 400 visite solo per quel post) concludevo col dire che non assicuravo lo stesso risultato comico nella versione italiana. Ebbene mi è capitato di vedere il trailer italiano e alcune scene sparse, e il mio giudizio è che hanno fatto un pessimo lavoro. La comicità di Downey Junior stava proprio nella sua parlata afroamericana incomprensibile e me lo hanno doppiato come se fosse lo zio Tom della famosa capanna. “Sì buana” è diverso da “Yo, man whatafucka”.

2. Don’t mess with the Zohan. Un film demenziale ed originale, una ventata d’aria fresca tra titoli comici ormai noiosi. In breve, il personaggio è un agente dell’antiterrorismo israeliano che parla con l’accento israeliano per tutto il film. Il 90% dell’effetto comico del film sta nell’accento israeliano. Ora nella versione italiana gli hanno fatto un accento francese che non ha niente a che vedere con l’originale. Perché Zohan (come dice il titolo in inglese) è un duro, un macho, un agente israeliano l’acerrimo nemico del terrorismo palestinese.

Insomma sarebbe come tradurre in inglese i film di Fantozzi o di Lino Banfi. Non avrebbe senso. Perché non ci abituiamo ad usare i sottotitoli come in tutti gli altri paesi (a parte francia, spagna e polonia). Non roviniamo le opere d’arte, ci divertiamo dipiù imparando le lingue fin da piccoli.

Comunque questo è il vero Zohan!!!

Annunci

19 commenti

Archiviato in da ridere, Italia provinciale