Archivi tag: rapprto umani-cani di simbiosi

Can che abbaia…parla

Uno degli esempi più palesi di come avvenga l’evoluzione ci viene dato dall’addomesticamento degli animali da parte dell’uomo nel corso di migliaia di anni. Migliaia di anni fa gruppi di uomini catturarono dei piccoli di bue, di cavallo, di lupo ecc. e incominciarono ad allevarli. Col tempo dopo varie generazioni gli uomini selezionarono i tratti più utili, quelli meno aggressivi o addirittura quelli più belli e appariscenti. Qualsiasi allevatore sa come si fa, la selezione artitificiale è il lavoro di tutti i giorni. Quindi, sappiamo di essere riusciti a far evolvere questi animali in modo artificiale sotto il giogo della nostra intelligenza e creatività. Li abbiamo cambiati, forgiati, modificati come con l’argilla. Ma questa non è tutta la storia. In realtà il rapporto che abbiamo avuto con i nostri animali domestici non è unidirezionale: cioè noi i padroni, i forgiatori, in un certo senso i parassiti, e loro gli schiavi, l’argilla, gli sfruttati. Quello che abbiamo creato è più che altro un rapporto di simbiosi. Sia gli umani che gli animali addomesticati hanno giovato da questo rapporto. Ciò significa che forse anche gli animali hanno in un certo qual modo plasmato la specie umana a loro vantaggio. Cosa sarebbe infatti la specie umana senza l’apporto fondamentale dell’addomesticamento animale? Forse molto diversa da quella attuale. L’addomesticamento animale avviene infatti ad un bivio cruciale della nostra storia: l’agricoltura.

Adam Miklosi sta studiando come i cani si siano evoluti per cercare di comunicare con noi e come noi ci siamo evoluti per capirli. I lupi infatti non abbaiano, i cani sì e con un incredibile varietà e complessità di toni e significati. Nel video qui sotto potete vedere come tutte le persone a cui vengono fatti ascoltare i vari versi dei cani sanno che cosa significano questi ultimi nel linguaggio canino.

E’ uno studio affascinante e rivela non solo quanto poco sappiamo del primo animale addomesticato dall’uomo, ma anche quanto poco sappiamo del nostro rapporto con gli animali addomesticati.

9 commenti

Archiviato in scienza