Archivi tag: ronnie james dio

Bring back the horns where they belong!

Dee Snider (nella foto in versione casalinga), leader della hair-metal band Twisted Sister, ha lanciato un nuovo blog “denuncia” per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’uso sconsiderato delle corna metal in contesti che non sono appropriati. Il gesto delle corna così caro alla comunità Metal fu inventato da Ronnie James Dio e in questo c’è qualcosa che ci riconduce all’Italia. In breve il meme corna fu adottato da vari gruppi metal e da tutti i fan. E’ un modo per riconoscersi in un gruppo, per identificarsi nella comunità metal. Il meme però, come buona parte della cultura metal, ha incominciato ad invadere altre culture e oggi è usato a sproposito in tutti i mainstream media. Dee Snider vorrebbe tornare alla purezza originale, riappropriandosi di un gesto settario. Ovviamente la sua è una trovata goliardica ma è un segnale dei tempi che cambiano. La cultura metal ormai è mainstream, anche grazie a lui visto che l’hair metal degli anni 80 entrò nella cultura pop grazie ai video dei Twisted Sister, dei W.A.S.P. ecc su MTV. Tutti i gruppi o cantanti pop di oggi inseriscono elementi metal nel loro repertorio. Perfino il growl e lo scream sono stati sdoganati e si possono sentire in radio. Incredibile fino a 15 anni fa.

Comunque esiste un modo per mantenere la purezza dell’Heavy Metal: insegnare ai propri figli la retta via! Così la tradizione non morirà mai e il Metal vivrà per sempre! Un esempio? Mio nipotino alla batteria ha già assorbito la tradizione. Horns up Andrew!!

13 commenti

Archiviato in da ridere, musica ganza, spunti di lettura e scrittura

Horns up before the God of metal!

200px-dio_throwing_hornsE’ bello sapere che un gesto che usi così spesso ai concerti metal, un simbolo che accomuna tutti noi cultori del genere, che ci contraddistingue per quello che siamo e che ci rende così orgogliosi, le corna con le dita intendo, beh ho appena scoperto che deriva dalla cultura italiana.

In breve pare che il primo ad usarle ad un concerto metal sia stato Ronnie James Dio (nomen omen) quando sostituì Ozzy Osbourne alla guida dei Black Sabbath. Dio è di origine italiana e sua madre faceva il segno delle corna contro il malocchio. Qui le sue parole sull’origine del gesto:

“[…] I was in Sabbath at the time. It was symbol that I thought was reflective of what that band was supposed to be all about. It’s NOT the devil’s sign like we’re here with the devil. It’s an Italian thing I got from my Grandmother called the “Malocchio”. It’s to ward off the Evil Eye or to give the Evil Eye, depending on which way you do it. It’s just a symbol but it had magical incantations and attitudes to it and I felt it worked very well with Sabbath. So I became very noted for it and then everybody else started to pick up on it and away it went. But I would never say I take credit for being the first to do it. I say because I did it so much that it became the symbol of rock and roll of some kind.” Da wikipedia.

Visto che ci siamo vi lascio ascoltare l’ultimo miracolo di Dio (il cantante intendo).

10 commenti

Archiviato in musica ganza, spunti di lettura e scrittura